Nuova Fiat 500e, prenota il tuo test drive da City Garage WettingenNuova Fiat 500e, prenota il tuo test drive da City Garage Wettingen
Tuttoitalia Logo web
Motori

Cento anni e non sentirli! 100 anni di storia Maserati

Inizia un anno di celebrazioni per il Centenario della Maserati, un secolo vissuto all'insegna di sportività, innovazione e lusso unici al mondo.
Cento anni e non sentirli! 100 anni di storia Maserati

Cento anni e non sentirli! La Maserati ha da poco presentato al Salone dell'Auto di Los Angeles importanti novità in tema di immagine e di strategia di comunicazione. Entrambe si ispirano al concetto "The Absolute Opposite of Ordinary", che sintetizza il retaggio dei primi 100 anni di storia aziendale e una linea guida per i prossimi 100. Perché, come dimostra tutta la storia di Maserati, mentre alcune automobili si ispirano a forme geometriche, le Maserati sono semplicemente ispirate.

La Maserati è stata fondata a Bologna il 1° dicembre del 1914 e ha iniziato ufficialmente l'attività il 14 dicembre dello stesso anno.
Il cuore dell'azienda era allora rappresentato da Alfieri Maserati e da due dei suoi fratelli, Ettore ed Ernesto. Si interessavano tutti di meccanica e amavano la velocità. Nonostante l'impegno a livello tecnico e commerciale, trovarono comunque tutti il modo e il tempo di mettersi al volante di un'automobile da corsa negli anni d'oro delle competizioni. Un quarto fratello, Bindo, si unì all'azienda alla morte di Alfieri nel 1932. Si attribuisce invece a Mario Maserati, altro fratello ancora, la creazione del famoso logo Maserati, ispirato alla fontana del Nettuno nel centro storico di Bologna. La Maserati costruì la sua prima automobile nel 1926. Si trattava di un'auto da corsa denominata Tipo 26. Debuttò con una vittoria alla Targa Florio dello stesso anno. Fu quella la prima di un'infinita serie di successi che includono due edizioni della 500 Miglia di Indianapolis, 9 vittorie in Formula Uno e il Campionato del Mondo di F1 nel 1957. Nel 1947 Maserati stupì il mondo con la sua prima vettura stradale, la A6 Granturismo. Nel 1963, con la prima generazione della Quattroporte, Maserati creò un segmento del mercato che non esisteva in precedenza, quello della berlina sportiva di lusso. In termini di gamma di prodotto il Centenario non poteva cadere in un periodo migliore per la Maserati, con l'arrivo sul mercato di modelli come le nuovissime Quattroporte e Ghibli, ispirate a una lunga tradizione di automobili di successo che hanno di volta in volta ridefinito il concetto di auto sportiva italiana in termini di stile, prestazioni, confort ed eleganza - e che ora stanno conquistando il mondo.

Per celebrare i suoi primi 100 anni, la Maserati ha programmato una serie di eventi in tutti i principali mercati nel mondo. Il culmine delle celebrazioni sarà rappresentato dal raduno ufficiale a Modena, dal 19 al 21 settembre 2014. Si stima che si riuniranno a Modena non meno di 250 modelli Maserati provenienti da tutto il mondo. Il programma di tre giorni comprenderà un'esperienza di guida lungo itinerari scenografici legati alla storia di Maserati e sessioni in pista. Il programma completo e dettagliato dell'evento sarà comunicato in seguito. Nella seconda metà del 2014 Modena ospiterà una straordinaria esposizione di alcuni dei modelli più evocativi della storia della Maserati. Il Museo Casa Enzo Ferrari esporrà numerosi modelli Maserati sia stradali sia da competizione, assurti a icone del marchio e riuniti per il significato speciale che rivestono nella storia della Maserati.

L'anno del Centenario Maserati terminerà ufficialmente domenica, 14 dicembre 2014, con un evento dedicato.

Publicité
Pubblicità
Advertising
Werbung

Continua con la lettura

Read on

Weitere News lesen

Continuer à lire