Home Tuttoitalia Official Website |   Prossimi eventi | | |
Logo Tuttoitalia.ch abbiamo un nuovo portale ->>

Tiziano Ferro Zurigo

  Svizzera

  Italia

  Cinema
  Cultura
  Eventi
  Fotogallery
  Gastronomia
  Imprenditori
  Motori
  Musica
  Scuola e Corsi
  Sostenibilità
  Sport
  Turismo
 

 

 


venerdì 30 ottobre 2020
 

INTERVISTA CESARE CREMOINI

di Bruno Indelicato -

"1999-2010 The Greatest Hits" arriva a due anni di distanza dal fortunato album "Il Primo Bacio sulla Luna " (Warner Music), dopo due trionfali tour che hanno portato Cesare in giro per tutta l'Italia e dopo il compimento del suo trentesimo compleanno (27 marzo). Il cantante bolognese  racconta i suoi 30 anni in un' intervista a Tuttoitalia. La sua vita è piena di soddisfazioni, dalla pubblicazione di un "Greatest Hits" all' amore che nutre verso Malika Ayane.

Cesare, hai dichiarato: ''E' la prima volta che mi concedo di guardarmi indietro. Sono cambiate tante cose e se potessi scegliere un sottotitolo per questo doppio album sarebbe 'Crescendo'."  Com'è cambiata o come si è evoluta la tua musica e la tua vita?
Si infatti sono cresciuto e maturato. Oggi mi sento molto più creativo da quando avevo 22 anni. Poter pubblicare un best come regalo di compleanno per i trent'anni è il sogno di ogni artista perché vuol dire riproporre venti canzoni di successo in un'età in cui altri devono ancora cominciare la loro carriera. È un bellissimo traguardo, ottenuto però con tantissimo lavoro negli ultimi dieci anni. Infatti, questo è anche un momento di respiro per me, avendo dovuto scrivere e arrangiare solo due canzoni inedite per questo cd.

Con "Mondo" hai azzeccato il tormentone dell'estate….
(Mondo è stato al primo posto di Media Control e delle classifiche di vendita digitale)…
Tormentone non è più il termine giusto. Perché anche in estate, ormai, funzionano le canzoni che hanno una certa sostanza.

Che cosa intendi con "sostanza"?
È un significato, un contenuto. Persino "Waka Waka" di Shakira ha una sostanza e un'emozione da raccontare. Canzoni come "Vamos a la playa" dei Righeira sono un bel ricordo del passato.

Quando ha scritto «Mondo» a quale sostanza pensavi?
Volevo raccogliere tutte le esperienze degli ultimi 10 anni in un brano che avesse lo spessore per raccontarmi a 30 anni.

E a 30 anni Cremonini com'è?
Realista e romantico. "Mondo" è lo specchio preciso del mio carattere, che non vive di favole ma se le cerca e se le crea.

Nell'altro inedito del disco, "Hello", duetti con la tua fidanzata Malika Ayane.
È una ballata d'amore. Per la prima volta, anziché parlare di un amore che se n'è andato, parlo di come riuscire a tenerselo, di come non sciuparlo.

La passione per la musica che avete in comune vi lega ancora di più?
Penso di si. Io e Malika, qualche mese fa, siamo stati in Messico per dieci giorni. Lì ho nuotato tra le balene, un mio sogno da bambino, e lì ho scoperto che Malika è terrorizzata dagli insetti. Per la prima volta da quando stiamo insieme, abbiamo avuto tanto tempo solo per noi, e ho capito quanto lei sia straordinaria nel riuscire a dare amore a tutti gli affetti della sua vita. Io non sono così: so dare energia in una sola direzione per volta. Per questo ho sempre avuto difficoltà a condividere.

Pensi che con questo disco si chiuda un ciclo e se ne apra un altro?
Non penso si chiuda un ciclo e continuerò sulla stessa traccia. Ciononostante, puntare una bandierina sulla vetta, com'è successo col best, è un momento di riflessione e di pausa, utile a cominciare nuove avventure con stimoli ancora più grandi. Ho bisogno di sfide importanti, quindi il prossimo disco sarà inevitabilmente un altro esame.

Nel best hai inserito Cercando Camilla, brano strumentale tratto da Il primo bacio sulla luna. Come mai questa scelta insolita per un greatest hits?

Ho sempre inserito una traccia strumentale in tutti i miei dischi ed è una componente fissa, a cui sono affezionato. È una sorta di marchio di fabbrica. Il best rappresenta tutte le facce di quello che io scrivo quindi è stato utile.

In questi anni, hai mai avuto timore del successo e della popolarità?
No, perché sono molto concentrato sul mio lavoro. Sono un ragazzo normale, una persona come tutte le altre, semplicemente molto impegnata in quello che fa e curiosa di scoprire nuovi modi di comporre. Prendo lezioni di piano due volte alla settimana, insomma sono un musicista e amo molto quello che faccio. Tutto ciò che è in superficie lo noti ma non costituisce né un problema né un motivo di vanto. È chiaro che il successo di questo disco è un premio che apprezzo ma ne sono felice soprattutto perché ho la possibilità di fare musica dal vivo, una componente fondamentale per il mio mestiere e per il pubblico.

Quando ci vieni a trovare nella Svizzera tedesca ?
Spero presto. Se c'è richiesta anche domani. Ve lo farò sapere.

INFORMAZIONI SULL'ALBUM:
1999-2010 The Greatest Hits" contiene i successi piu' rappresentativi di Cesare Cremonini del periodo con i Lunapop e quelli della sua carriera da solista, attraversando quindi questi suoi primi dieci anni di onorata carriera nel settore musicale.

Nei due dischi sono presenti successi come: "Qualcosa di grande", "Vorrei", "Un Giorno Migliore", "50 Special", "Vieni a vedere perche'", "Latin Lover", assieme ai piu' recenti : "Le Tue Parole Fanno Male", "Maggese", "Dicono Di Me", "Le Sei e Ventisei", "Figlio di un Re "
e "Il pagliaccio".
Sito ufficiale: www.cesarecremonini.it


 

E-Mail

Password
 

 


Attualità Svizzera | Attualità Italiana | ASSOII | Aziende | Benessere & SaluteEconomia & Finanza
Eventi & Spettacoli | Gastronomia | Motori | Società & Cultura | Sport | Turismo

Ufficio Tuttoitalia Zurigo  

 

Tuttoitalia GmbH
Media & Marketing
Hermetschloostrasse 77, 8048 Zürich
Tel. 044 542 11 00
redazionetuttoitalia.ch - www.tuttoitalia.ch

MwSt. Nr. CHE-112.327.968