Home Tuttoitalia Official Website |   Prossimi eventi | | |
Logo Tuttoitalia.ch abbiamo un nuovo portale ->>

Tiziano Ferro Zurigo

  Svizzera

  Italia

  Cinema
  Cultura
  Eventi
  Fotogallery
  Gastronomia
  Imprenditori
  Motori
  Musica
  Scuola e Corsi
  Sostenibilità
  Sport
  Turismo
 

 

 


domenica 27 settembre 2020
 

L'INDIPENDENZA GARANTISCE L'INTERESSE DEL CLIENTE

Come, quando e quanto investire?
Puntare i propri risparmi come su un numero alla roulette oppure seguire una strategia ben definita?

E' al Dr. Peter Ferri, presidente della Ferri Investments GmH, attivo come consulente finanziario, che dovete rivolgere tali domande, perché è lui a poter darvi le risposte giuste.
La sua azienda offre consulenza per tutti i tipi di investimento. Inoltre Il Dr.Peter Ferri offre anche consulenza a domicilio e in diverse lingue: italiano, tedesco, francese, spagnolo e inglese.

Nato a Roma il 24 luglio 1974, Peter Ferri vive la sua infanzia a Chiasso per poi trasferirsi nuovamente nella sua città natale. Dopo aver iniziato il Liceo Scientifico, torna in Svizzera, a Basilea, per ottenere il Diploma di Maturità Linguistica.
Quindi sceglie Edimburgo per studiare economia e conseguire il Bachelor nel 2001 e il master nel 2002 in Economia Aziendale.
Torna quindi a Basilea e fa il suo ingresso nel mondo del lavoro acquisendo esperienza in marketing, finanza e contabilità.
Articolista di economia per l'Eco, il Dr.Peter Ferri decide lo scorso anno di divenire imprenditore, fondando appunto la Ferri Investments GmbH.

Dr. Ferri, lei ha studiato ad Edimburgo: fu scelta o circostanza?
Sicuramente una scelta: l'inglese è la lingua del business e nel settore della finanza la sua conoscenza è d'obbligo.
Inoltre avevo voglia di provare l'esperienza di vivere in un campus, a mio avviso più formativa. Edimburgo inoltre è una bellissima città e la preparazione che ho ricevuto è stata ottima: gli esami che mi hanno dato maggiore soddisfazione sono stati contabilità, finanza, commercio internazionale.
E' un'esperienza che sicuramente rifarei.

Quindi è tornato a Basilea e si è cimentato con il mondo del lavoro…
Esattamente: sono stato assunto da un'azienda che mi ha affidato diverse mansioni, sia nella finanza che nel marketing.
Contemporaneamente ho deciso di cimentarmi anche come articolista economico e tuttora le mie analisi vengono pubblicate sull'Eco.

Quando ha deciso di diventare un imprenditore? E perché?
Sono sempre stato un investitore…
Ricordo che da piccolo - avrò avuto sì e no una decina d'anni - ho investito i miei primi risparmi, circa CHF 140.- in 5 grammi d'oro: mi ero recato con mio padre presso il Credito Svizzero e là ho fatto il mio primo investimento.
Quello della finanza è sicuramente il mio ambito e lo scorso anno ho capito che i tempi erano maturi per creare qualche cosa di mio: le cose vanno fatte quando si possono fare e mi sono detto "Perché aspettare?".
E quindi è nata la Ferri Investments GmbH. Sono soddisfatto e orgoglioso della mia scelta perché è un lavoro che ho sempre sentito mio e che ora posso svolgere nella più completa indipendenza: nello specifico offro consulenza su investimenti finanziari e amministrazione patrimoniale, sia per privati che per aziende.

Cosa significa indipendenza nella sua attività?
Davvero molto, per il cliente… In pratica si va ad annullare quel conflitto di interessi in cui inevitabilmente viene irretito il consulente finanziario: curare gli interessi del cliente o della ditta per la quale il consulente lavora?
Riuscire a vendere titoli azionari della ditta già noti come perdenti ad un cliente fiducioso oppure sconsigliare il cliente ad azzardi che possono mangiargli il capitale?
Come consulente indipendente, io consiglio il cliente come va consigliato, e cioè guardando solo ai suoi interessi e… ai miei: ed è proprio questo il punto!
Io guadagno solo se il mio cliente ha un guadagno sul suo capitale, per cui è anche nel mio interesse che faccio di tutto per attivare il mio cliente verso una strategia vincente.

Lei come consulente finanziario come e quanto guadagna?
La mia commissione è del 10% sul guadagno. Questo vuol dire che se il cliente non guadagna o perde, io non percepisco nulla.
E questo vuol dire anche che faccio di tutto affinché il cliente guadagni: siamo sulla stessa barca.

Ha il fiuto oppure segue strategie negli investimenti?
Chiunque faccia questo lavoro e crede di poter prevedere tutto relativamente a investimenti a breve termine in titoli rischiosi o pericolosi, o è un illuso o un ciarlatano: nessuno sa cosa può succedere.
Diverso è il discorso su quei titoli solidi a medio o a lungo termine, per i quali si può operare una strategia d'investimento.

Qual è il suo cliente tipo?
Di età media, con un capitale da investire… Non parlo di cifre stratosferiche, ma comunque di un capitale.

I rapporti con i suoi clienti sono di amicizia?
Vi è un rispetto reciproco. Un rapporto confidenziale è d'obbligo, ne va della mia serietà professionale.
Con il tempo può crearsi un rapporto di amicizia.

Cosa ne pensa di ASSOII.CH?
E' un'idea che mi piace molto quella che ha fatto nascere questa associazione che offre, tra l'altro, numerose convenzioni.
Anche questo servizio giornalistico, è un mezzo pubblicitario che può avere un enorme riscontro. Credo che vi sia uno sviluppo di sinergie che può creare diverse possibilità per gli imprenditori italiani presenti in tutta la Svizzera. E questo non può che essere positivo.

Ferri Investments GmbH
Peter Ferri
Breisackerstrasse 92
4057 Basilea
Tel. 076 406 12 40
Ferri.Investments@gmail.com


 

E-Mail

Password
 

 


Attualità Svizzera | Attualità Italiana | ASSOII | Aziende | Benessere & SaluteEconomia & Finanza
Eventi & Spettacoli | Gastronomia | Motori | Società & Cultura | Sport | Turismo

Ufficio Tuttoitalia Zurigo  

 

Tuttoitalia GmbH
Media & Marketing
Hermetschloostrasse 77, 8048 Zürich
Tel. 044 542 11 00
redazionetuttoitalia.ch - www.tuttoitalia.ch

MwSt. Nr. CHE-112.327.968