Home Tuttoitalia Official Website |   Prossimi eventi | | |
Logo Tuttoitalia.ch abbiamo un nuovo portale ->>

Tiziano Ferro Zurigo

  Svizzera

  Italia

  Cinema
  Cultura
  Eventi
  Fotogallery
  Gastronomia
  Imprenditori
  Motori
  Musica
  Scuola e Corsi
  Sostenibilità
  Sport
  Turismo
 

 

 


mercoledì 5 agosto 2020
 

IL FESTIVAL ''SENZA CONFINI'' DELLA MUSICA ITALIANA IN SVIZZERA

Sorrisi e Canzoni: un festival della Musica, senza confini
Al Mövenpick di Regensdorf si è svolta la dodicesima edizione del Festival Sorrisi e Canzoni

Guarda tutte le foto

Vi abbiamo già parlato dell'iniziativa. Di come è nata. Di come, negli anni, si è rafforzata fino a diventare un evento molto atteso per un pubblico sempre più vasto qui in Svizzera e oltre le Alpi, in Italia. L'esperimento di Sorrisi e Canzoni, ha assunto i connotati di un format di varietà consolidato, con ospiti ed esibizioni di caratura internazionale. Perciò non ci lanceremo in lodi sperticate per una serata che molti di voi già conoscono, non ci dilungheremo in ulteriori prodromi, non faremo i nostri più sentiti complimenti a tutta l'organizzazione che c'è dietro le quinte di questo spettacolo.

Lo sforzo dello staff, degli sponsor e dei partners di questa iniziativa, è stato ripagato ieri sera nel Mövenpick Hotel a Regensdorf dagli applausi della sala congressi straripante di pubblico. Una platea, composta in equa misura da italiani residenti in Svizzera e da figli e figlie di italiani che hanno dimostrato e rinsaldato un legame con la musica della nostra terra di origine con intenso fervore. Anche questo fa la musica. Abbatte certi confini, sposta realtà geografiche lontane, conserva tradizioni, fa ricordare il posto dal quale tempo fa si è dovuti o voluti partire, fa scoprire o almeno immaginare la terra della quale si condividono tratti somatici, origini, radici. Avvicina, unisce, comunica. Lo spirito che a noi è parso di cogliere durante tutta la serata, sotto la superficie di sfavillante divertimento e leggerezza, è quello della riscoperta: le origini e i gusti, a tavola e in musica, provenienti dallo stesso posto. Tutti i particolari riconducono al senso comune di appartenenza, o almeno retaggio, all'italianità: dai lampadari verdi bianchi e rossi ai fusilli tricolore nel piatto. Non sarà il festival di San Remo, e non ha la presunzione di assomigliarvi: il punto è che crea un enclave, speciale ed una tantum, e per una sera all'anno fa più che bene sentirsi in patria. E proprio dall'Italia viene il vincitore della serata, Domenico Ursida (nome d'arte Maico), che porta qui al festival Sorrisi e Canzoni il suo pezzo inedito "Dedicato a Lei" (www.youtube.com/watch?v=IJUi6Ga3oos). Una canzone romantica e sofferta, come ci ha casualmente raccontato fuori dalla sala congressi, fumando una sigaretta prima dell'esibizion: "lo faccio per passione, mica per altro. Porto nelle canzoni le mie esperienze di vita, è questo ciò che racconto: di donne che hanno preso molto da me e di me; donne che ho amato per anni o per istanti e che poi sono andate via." E dichiara ieri notte, dalla sua pagina Facebook, dopo la vittoria: "Non è l'orgoglio di esser arrivato primo, ma la gioia che ho nel cuore che mi fa sorridere! Tutto inizia da qui solo voi siete il mio futuro,la canzone è sofferta e mi sta dando tante soddisfazioni io vado avanti!".

Il cantante, che a Genova sua città natale ha anche partecipato al concorso "una canzone per volare" arrivando secondo proprio con questo brano, si aggiudica il Microfono d'Oro dalla giuria e con il primo posto anche una registrazione musicale professionale di un disco ad opera della Lavista Records del valore di 5000.- franchi. Secondo classificato, sempre da Genova, il giovane Stefano Kociancic che si è esibito nella difficile performance del brano "Grace Kelly" di Mika, ottenendo anche i complimenti della giuria e del presentatore. Terza Tiziana Serafini che ha invece cantato con trasporto e accuratezza il brano "Non è l'inferno", presentato a San Remo dalla cantante salentina Emma Marrone. Durante la serata inoltre è stata decretata la prima classificata per il pubblico, eletta tramite SMS-voting: la giovanissima Tiziana de Nuccio, in gara con "Hello" di Christina Aguilera, ha collezionato il favore di fans e amici sia prima dell'esibizione, aggiudicandosi un volo offerto dalla Helvetic Airways, che nel corso della serata stessa ottenendo il 21% delle preferenze totali e in premio una macchinetta di caffè con fornitura offera da CaffèOnline.ch. Fornitura di caffè e macchinetta in comodato d'uso anche per la seconda e terza classificata al "televoto", nell'ordine Anna Li Fraine, che ha cantato "Sei tu" dei Matia Bazar, e Veronica Ambrosecchia, "Amami" ancora una volta di Emma Marrone. Premi per i cantanti ma anche per il pubblico: un fortunato votante, estratto casualmente tra gli sms, si è aggiudicato un tablet Samsung del valore di 700.- franchi, oltre che, anche per lui e quattro fortunati estratti, una fornitura di caffè. A tutti i cantanti in gara, inoltre, lo sponsor TUI ha regalato un buono viaggio del valore di 100.- franchi. (vi rimandiamo alla locandina dell'evento per scoprire tutti gli sposor che sono stati fondamentali per la realizzazione della splendida serata: www.sorrisiecanzoni.ch/sec_IT/sponsor.html). Ma l'intrattenimento non si è poggiato solo sulle canzoni performate da questi cantanti non professionisti e accompagnate live dai superlativi ragazzi della SorrisieCanzoniBand. Le tranches di esibizioni sono state intervallate da due interventi artistici: il primo ad opera del talentuoso Claudio Rudin, dal gruppo svizzero di canto a cappella A-Live. Si è esibito nella difficile disciplina del Beatbox: sempre di musica di tratta, è vero, ma per apprezzarne la difficoltà e la spettacolarità vi rimandiamo ad una sua esibizione recente (www.youtube.com/watch?v=kcfd_YEoIxw). Il secondo intermezzo è consistito nella delicata arte delle ombre cinesi. Il virtuoso in questione è Adams Medini, performer pliedrico famoso per le sue esibizioni sulle navi di Costa Crociere. Anche le ombre, nei quattro diversi spezzoni tratti dal suo spettacolo, hanno cantato ed incantato.

E infine non dimentichiamo gli interventi comici di un trio di napoletani doc direttamente da Zelig: Chicco Paglionico, Michele Caputo e Francesco d'Antonio. Scriverne non è facile, perchè è concretamente impossibile riportare, con lo stesso effetto comico, le loro pieces e i loro sketch. Però vi rimandiamo alle loro esilaranti esibizioni tratte da youtube, aggiungendo solo che sono rimasti a disposizione del pubblico anche dopo lo spettacolo proponendo la loro semplicità, arguta e dilettevole, anche giù dal palcoscenico.
Chicco Paglionico: www.youtube.com/watch?v=T5mgxmtEwVA
Michele Caputo: www.youtube.com/watch?v=uLY8Xx1EFg0
Francesco d'Antonio: www.youtube.com/watch?v=_WM-UPWAF3s
E ancora, sempre dai palchi di Zelig, il comico genovese Andrea di Marco, con la sua chitarra sempre al collo. Propone, sin dalla sua esperienza nel gruppo dei Cavalli Marci, divertentissimi riarrangiamenti e riscritture delle canzoni più famose, italiane ed internazionali, in una chiave comica davvero particolare. Eccone qui un breve ma significativo esempio, sempre da youtube: www.youtube.com/watch?v=YBupmyPt08U.

Unico consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di non perdere la prossima edizione del Festival, in costante evoluzione e perfezionamento di anno in anno. Perchè, tirando le somme, questa serata ha servito al pubblico la Musica, declinata in tutte le sue forme più spettacolari, emozionanti o divertenti, condita con un tocco di italianità vera. A questo punto a tutti gli organizzatori, sponsor, co-sponsor, partners, va il plauso di Tuttoitalia.ch, media partner a sua volta coinvolto nella splendida riuscita della serata. Sorrisi e Canzoni, Chapeau!

Segui il sito ufficiale per maggiori info: www.sorrisiecanzoni.ch


 

E-Mail

Password
 

 


Attualità Svizzera | Attualità Italiana | ASSOII | Aziende | Benessere & SaluteEconomia & Finanza
Eventi & Spettacoli | Gastronomia | Motori | Società & Cultura | Sport | Turismo

Ufficio Tuttoitalia Zurigo  

 

Tuttoitalia GmbH
Media & Marketing
Hermetschloostrasse 77, 8048 Zürich
Tel. 044 542 11 00
redazionetuttoitalia.ch - www.tuttoitalia.ch

MwSt. Nr. CHE-112.327.968