Home Tuttoitalia Official Website |   Prossimi eventi | | |
Logo Tuttoitalia.ch abbiamo un nuovo portale ->>

Tiziano Ferro Zurigo

  Svizzera

  Italia

  Cinema
  Cultura
  Eventi
  Fotogallery
  Gastronomia
  Imprenditori
  Motori
  Musica
  Scuola e Corsi
  Sostenibilità
  Sport
  Turismo
 

 

 


domenica 27 settembre 2020
 

''NELSON'' IL NUOVO ALBUM DI PAOLO CONTE

Cantautore, pianista, amante del jazz, Paolo Conte è considerato uno dei più originali cantautori italiani. Il suo nuovo album "Nelson" arriva a due anni da "Psiche" ed è probabilmente il migliore della trilogia iniziata nel 2004 con "Elegia". Un disco di 15 inediti con ritmi jazz, swing, melodie dimenticate e malinconiche, che fanno i conti con il passare del tempo.

E' un invito a distaccarsi dalla realtà quello che Paolo Conte rivolge ai suoi fan nel nuovo album "Nelson" dedicato al suo cane scomparso due anni fa, e a Renzo Fantini, manager dell'artista anche lui mancato da poco. Quindici canzoni, quindici esplorazioni nella geografia musicale ed esistenziale che appartiene al cuore di Conte. Un disco di viaggi sentimentali fatti sulle strade della poesia che si nutre solo del respiro della vita, col suo tempo, col suo ritmo che bisogna intercettare. Questa volta Paolo gioca un po' di più del solito con le lingue, cantando in napoletano, spagnolo, francese o inglese, ma non per accattivarsi il pubblico estero, semplicemente per assecondare le musiche, quelle per cui avrebbe faticato a trovare le parole, fino a qualche tempo fa.

Il "mondo" di Conte si arricchisce di nuovi personaggi pittoreschi, di oggetti e espressioni in disuso, quasi un album d'impronta felliniana. Una passeggiata al mercato delle pulci parigino o al mercato dei ladri, con le vecchie ceramiche del '400, di Lisbona, una delle città amate da Conte. O una notte in fumosi localini della Londra anni '60. L'iniziale "Tra le tue braccia" ripropone una classica ballata tra il malinconico e il dondolante, "Jeeves" omaggia Woodhouse con uno swing brioso e elegante, "Storia minima" è il primo dei tre apici del disco, un piano-voce teatrale sull'onda di "Dal Loggione" seppur più moderato nei toni. La sensuale "Nina"con il vestito giallo, dai profumi sudamericani, "Orchestrina" con ritmi anni '50-'60, con l'odalisca che si denuda, con tanto di mancia sopra il piano "Mi illudo che il testo non dispiacerebbe al mondi di Federico Fellini", dice nelle sue note il cantautore. Poi c'è "Clown", che l'artista descrive come "pendant con la mia vecchia canzone Max per il sapore misterioso della composizione". Manca la canzone "Nelson", che dà il titolo all'album ed è lo stesso Conte a svelarne il mistero: "Nelson era il mio cane, di una bellezza superlativa, un pastore francese, bellissimo anche di carattere difficile. Siamo rimasti molto addolorati due anni fa, però non era entrato in nessuna canzone, allora ho deciso di dedicargli il titolo".

Chi viaggerà con questo disco viaggerà solo, vestito di allegria e dolore con nelle tasche le briciole di qualche inesauribile mistero e negli occhi la dolcezza dei visi perduti e trovati. Buon ascolto.

Tracklist:

1. Tra le tue braccia
2. Jeeves Enfant prodige
3. Clown
4. Nina
5. Galosce selvagge
6. Storia minima
7. C'est beau
8. Massaggiatrice
9. Sarah
10. Sotto la luna bruna
11. Suonno è tutto'o' suonno
12. Los amantes del mambo
13. L'orchestrina
14. Bodyguard for myself

Acquista il disco su ExLibris.ch , segui il link diretto:  clicca qui

Visita il sito ufficiale su:   www.paoloconte.it


 

E-Mail

Password
 

 


Attualità Svizzera | Attualità Italiana | ASSOII | Aziende | Benessere & SaluteEconomia & Finanza
Eventi & Spettacoli | Gastronomia | Motori | Società & Cultura | Sport | Turismo

Ufficio Tuttoitalia Zurigo  

 

Tuttoitalia GmbH
Media & Marketing
Hermetschloostrasse 77, 8048 Zürich
Tel. 044 542 11 00
redazionetuttoitalia.ch - www.tuttoitalia.ch

MwSt. Nr. CHE-112.327.968