Home Tuttoitalia Official Website |   Prossimi eventi | | |
Logo Tuttoitalia.ch abbiamo un nuovo portale ->>

Tiziano Ferro Zurigo

  Svizzera

  Italia

  Cinema
  Cultura
  Eventi
  Fotogallery
  Gastronomia
  Imprenditori
  Motori
  Musica
  Scuola e Corsi
  Sostenibilità
  Sport
  Turismo
 

 

 


martedì 11 agosto 2020
 

100 ANNI ALFA ROMEO & 5° RADUNO IN SVIZZERA

Alfa Romeo Giulia motore 2000, Alfa Romeo 2500 SS Cabriolet, e Alfa Montreal 6C: l'avvio di questi motori ha segnato l'inizio del 5° raduno degli alfisti in Svizzera, organizzato dal Club Alfavisione.

«Cari amici - ha esortato Didi  Klement, l'organizzatore dell'evento - vi do un caloroso benvenuto a Dürnten. Siamo in tanti e, tempo permettendo, domani sarà una memorabile giornata all'insegna del centenario Alfa Romeo». Così è cominciata la due giorni del 5° raduno Alfa Romeo in Svizzera, di sabato 28 e domenica 29 agosto. Il tutto è iniziato con il cosiddetto "Soundcheck", alla presenza di numerosi collezzionisti ed amanti del marchio milanese,  incuriositi dall'avvio di alcuni motori d'epoca come la V8 Montreal. Al discorso introduttivo è seguito un rinfresco per poi proseguire con una deliziosa cena presso l'hotel Hasenstrick.

Numerosi i personaggi legati al mondo dell'Alfa Romeo che sono intervenuti con discorsi e testimonianze sulla passione comune e storia del Biscione. Klement ha annunciato ufficialmente la nascita del club Alfavisione, portale online volto a radunare tutti gli appassionati in un'unica piattaforma sul web, ed ha introdotto l'attuale presidentessa del club, Susanne Hauser. Essa ci ha raccontato come è entrata a far parte del mondo Alfa Romeo, anni or sono, condividendo con il pubblico le sue prime esperienze, ed infine Marco Parroni, Sales Director del gruppo Fiat, con un intervento del tutto spontaneo ha esaltato la grande fedeltà che lega in modo unico ogni alfista alla propria automobile.

Il giorno dopo, domenica 29 agosto, per una cinquantina di alfisti la giornata è iniziata alle ore 9.30 presso la stazione di benzina di Würenlos. Qui in un'atmosfera perfetta, il punto di ritrovo scelto da Massimo Muci, mitico alfista da sempre conosciuto nella sua regione di Argovia per la sua intramontabile passione per l'Alfa Romeo, co-fondatore del neonato Alfaclub Argoso, è stato il trampolino di lancio per una giornata davvero indimenticabile. Grazie anche al sole più che generoso, gli appassionati si sono incamminati verso l'aeroporto dove si sarebbero incontrati con oltre 250 altre vetture. In poche ore il vasto prato limitrofe all'albergo ha accolto più di 300 Alfa Romeo. Dalla più antica del 1931 la 1750 6C GS Zagato, alla Giulietta Sprint, Giulia Super, Alfasud, 164, fino alla nuovissima Giulietta e l'affascinante 8C Competizione. Durante la giornata sono state consegnate varie coppe a seconda della categoria Oldies, Youngtimer e Newtimer. Tra gli Highlights  vi era anche la possibilità di farsi qualche giro con alcune fuoriserie, come appunto la serie limitata 8C competizione oppure l'Alfa Romeo Giulia motore 2000.

Alla manifestazione hanno partecipato alfisti italiani e svizzeri di tutte le età provenienti da ogni angolo della Svizzera. Il più scatenato di tutti è stato sicuramente Massimo Muci, che si è lasciato intervistare rendendo l'idea di cosa voglia dire essere un vero alfista. «Io da quando avevo 18 anni ho guidato Alfa Romeo e da lì non ho mai cambiato, trasmettendo la mia passione persino a mio figlio, che è meccanico e si sta costruendo la sua vettura da sogno, un'Alfa 75 elaborata». Con la sua speciale GTV 3.0 CUP V6 24v rossa, curata al minimo dettaglio, ha partecipato alla gara dell'automobile più modificata della sua categoria. La sua Alfa preferita? Risponde: «La migliore è sempre la prossima! -  citando il grande Enzo Ferrari - L'importante è che sia sempre e solo Alfa». E conclude con il suo motto, che sarà sicuramente quello di tutti gli alfisti presenti al 5° raduno Alfavisione: "Grande Alfa: tutto il resto è noia".

Per maggiorni informazioni:  www.alfavisione.net


 

E-Mail

Password
 

 


Attualità Svizzera | Attualità Italiana | ASSOII | Aziende | Benessere & SaluteEconomia & Finanza
Eventi & Spettacoli | Gastronomia | Motori | Società & Cultura | Sport | Turismo

Ufficio Tuttoitalia Zurigo  

 

Tuttoitalia GmbH
Media & Marketing
Hermetschloostrasse 77, 8048 Zürich
Tel. 044 542 11 00
redazionetuttoitalia.ch - www.tuttoitalia.ch

MwSt. Nr. CHE-112.327.968